Tecoma

13,00

INGREDIENTI E TENORE GIORNALIERO: Tecoma (Tabebuia avellanedae Lorentz) corteccia 1800mg.
CONTENUTO: in pilloliera PET, 100 capsule da 300mg (30g).
MODALITÀ D’USO: 2 capsule prima dei 3 pasti.
EFFETTO FISIOLOGICO: naturali difese dell’organismo.

La Tabebuia, conosciuta anche con il nome di Pau d’arco o Lapacho, è molto usata per disordini del sistema  urogenitale: cistite, uretrite, prostatite, polipi vescicali, vaginiti, leucorrea, infiammazione della cervice uterina, candidosi.

I costituenti principali della Tabebuia sono diciotto differenti chinoni, una classe di composti organici formalmente derivati da composti aromatici (come ad esempio benzene e naftalene), che raramente si trovano insieme nella stessa pianta: di questi, i naftochinoni, sono considerati i più importanti. I chinoni hanno una duplice importanza biologica. Anzitutto si trovano nel nucleo di diverse sostanze organiche, come ad esempio nel coenzima Q10 e nella vitamina K, e sono importanti per il corretto funzionamento del metabolismo. I chinoni sono al tempo stesso molecole molto reattive. Inoltre questo ne fa delle sostanze dotate di un forte potere battericida, antifungino, antinfiammatorio.

La tabebuia risulta utile per curare la candidosi, disturbo difficile da diagnosticare che presenta un’ampia gamma di sintomi quali artrite, asma, cistite, emicrania, cefalee, blocco delle giunture, meteorismo, gonfiore, colite spastica, afte, lesioni e eruzioni della pelle, stipsi cronica o diarrea, letargia, irregolarità ormonali, dolori muscolari cronici. A questi si aggiungono poi stati mentali ed emotivi quali ansia, depressione (molto diffusa), calo della memoria, irritabilità fino ad arrivare a casi estremi di schizofrenia. La tabebuia rientra inoltre in molti schemi di fitoterapia per il trattamento dell’affaticamento cronico o delle allergie, in quanto questa cura per le affezioni micotiche dà un rapido miglioramento.

In caso di CANDIDOSI RECIDIVANTE: con alti dosaggi PROPOLI.
In caso di associata INFIAMMAZIONE GASTROINTESTINALE: con COLIC.
In caso di associata DEPRESSIONE: con IPERICO.