Statice

10,00

INGREDIENTI E TENORE GIORNALIERO: Calendula (Calendula officinalis L.) fiori 500mg, Camomilla romana (Anthemis nobilis L.) fiori 500mg, Tabebuia (Tabebuia avellaneadae Lorentz) 300mg, Finocchio (Foeniculum vulgare Mill.) 250mg, Anice verde (Pimpinella anisum L.) 250mg.
CONTENUTO: in pilloliera PET, 50 capsule da 360mg (18g).
MODALITÀ D’USO: 2 capsule prima dei 3 pasti principali.
EFFETTO FISIOLOGICO: contrasto dei disturbi del ciclo mestruale, funzionalità del sistema digerente, trofismo e funzionalità della pelle, funzione digestiva, regolarità del transito intestinale e rilassamento e benessere mentale.

CALENDULA: tradizionalmente usata per alleviare o eliminare fenomeni dolorosi importanti del ciclo, ha una spiccata azione emmenagoga e consente quindi di stimolare l’arrivo del ciclo.

CAMOMILLA ROMANA: i fiori di questa pianta mantengono in equilibrio i livelli di estrogeni; grazie al suo contenuto in azulene è considerata un calmante naturale ed esercita azione spasmolitica sulla muscolatura uterina; inoltre calma i dolori mestruali aumentando la fluidità del sangue.

TABEBUIA: è una pianta che contiene una speciale combinazione e concentrazione di sali minerali abbastanza rari o elementi in tracce: calcio, magnesio, fosforo, zinco, cromo, silicio, manganese, molibdeno, rame, ferro, potassio, sodio, cobalto, boro, oro, argento, stronzio, bario, nichel. Per questo motivo è inserita in questa formulazione: l’abbondanza di minerali molto ben bilanciati tra loro aiuta la consistenza delle mucose. Inoltre ripristinare i minerali, in particolare il ferro, aiuta il corpo a recuperare un equilibrio fisiologico durante il ciclo mestruale.

ANIVE VERDE: un recente studio clinico palestinese dimostra i benefici dei semi di anice, in particolare se assunti durante la gravidanza e l’allattamento. Probabilmente a causa, della presenza di dianetolo e fotoanetolo, l’anice possiede un leggero effetto estrogenico; Inoltre il suo effetto benefico nei confronti della flatulenza aiuta a mantenere sano l’intestino, organo in stretto contatto con l’apparato ginecologico.

FINOCCHIO: vari estratti di finocchio mostrano attività estrogeno-simili in modelli animali: probabilmente ciò è dovuto al fatto che il il trans-anetolo e i suoi derivati (dianetolo e fotoanetolo) possiedano un effetto estrogeno-simile alle catecolamine. Dato che la dopamina inibisce la secrezione di prolattina, l’anetolo potrebbe occupare in maniera competitiva i recettori per la dopamina diminuendo la sua azione inibitoria. Inoltre, il dianetolo e il fotoanetolo sembrano possedere attività direttamente estrogeniche.

In caso di DOLORI MESTRUALI: con MAGNESIO EXTRA e MELISSA.
In caso di MALDITESTA: con MAGNESIO EXTRA e GINKGO BILOBA.