Sciroppo di lumaca

12,00

INGREDIENTI E TENORE GIORNALIERO: fruttosio, acqua, bava di lumaca (Helix aspersa Müller), aroma, sodio benzoato, potassio sorbato.
CONTENUTO: in flacone PET, 200ml.
MODALITÀ D’USO: 1 cucchiaio per 3/4 volte al giorno puro o diluito in una tazzina di acqua calda.
EFFETTO FISIOLOGICO: indicato in tutti i processi irritativi delle vie respiratorie bronchiali, per sciogliere il catarro e facilitarne l’eliminazione; nella pertosse, nella tosse associata a stati influenzali, para-influenzali e a bronchiti acute e croniche, per arrestare lo stimolo della tosse e fluidificare il muco al fine di favorirne l’eliminazione.

L’utilizzo delle lumache – in realtà delle chiocciole – si perde nella notte dei tempi. Le proprietà benefiche e curative di questi animali sono infatti note sin dall’antichità. Ad Alessandria d’Egitto, come racconta il medico greco Galeno (Pergamo, 129 – Roma, 216) nelle sue opere, era pratica comune nutrirsi di lumache per rinforzarsi dopo un periodo di malattia. I Greci, invece, consumavano lumache per sciogliere il catarro e facilitarne l’eliminazione. Ma è nel XIX secolo, in Francia, che i preparati mucillaginosi a base di lumaca cominciano a essere studiati in modo approfondito.

Negli anni Cinquanta del secolo scorso, il professore Quevauviller e i suoi collaboratori fecero una revisione sistematica della preparazione, della composizione e delle proprietà terapeutiche e farmacodinamiche della bava di lumaca sulla base delle ricerche cliniche dell’epoca che ne avevano evidenziato le virtù calmanti per la tosse, la pertosse e la bronchite cronica.

La bava della lumaca è, infatti, ricca di componenti naturali come vitamina A, C, E, l’acido glicolico, collagene, allantoina, elastina. La bava di lumaca è mucolitica, mucogenetica, antispasmodica e inibitrice del bacillo della pertosse. Ha virtù espettoranti e fluidificanti del catarro in quanto ricca di enzimi litici in grado di modificare le secrezioni bronchiali e alterarne la viscosità rendendola più fluida e più facile da espellere dai bronchi. I principi attivi della bava di lumaca sono in grado di ricostruire l’epitelio danneggiato della laringe e dei bronchi. Un cucchiaio di sciroppo alla bava di lumaca è ottimo per i bambini per difendere le vie respiratorie da eventuali attacchi batterici o virulenti di facili trasmissione negli ambienti chiusi, come le scuole. Questo sciroppo è utile nei processi irritativi delle vie respiratorie bronchiali quando è necessario sciogliere il catarro e migliorarne l’eliminazione.

In caso di RAFFREDDORE, TOSSE, CATARRO: con PHILLANTUS BABY.
In caso di ALLERGIE RESPIRATORIE: con RIBES NIGRUM.
In casi gravi: con ASPIDOS PLUS.