Karpooz

12,00

INGREDIENTI E TENORE GIORNALIERO: olii ozonizzati spremuti a freddo di semi di Girasole (Helantium annuum L.) 1,7 mg (acidi grassi omega6 1,2 mg), Olio di Sesamo (Sesamum indicum L.) 1,2 mg (acidi grassi omega3 0.4 mg), Olio di Riso (Oryza sativa L.) 0,3 mg (acidi grassi omega6 0,1 mg), Olio di semi di Lino (Linum usitatissimum L.) 0,2 mg (acidi grassi omega3 0,1 mg).
CONTENUTO: in flacone vetro con contagocce, 50ml o flacone PET 200ml.
MODALITÀ D’USO: massaggiare la parte con poco olio, ma sovente durante il giorno.
TUNNEL CARPALE: 50 gocce per 3 volte al giorno, prima del pasto e qualche goccia massaggiata sulla parte più volte al giorno. E’ consigliata un’assunzione del prodotto per un periodo di 4-6 settimane.
MACCHIE BRUNE: qualche goccia massaggiata sulla parte più volte al giorno.
LESIONI CUTANEE, ULCERE: qualche goccia massaggiata sulla parte più volte al giorno, coprire con una garza, ripetere tutti i giorni.
CIRCOLAZIONE, CELLULITE E VARICI: massaggiare sugli arti inferiori più volte al giorno fino al totale assorbimento
EFFETTO FISIOLOGICO: Integrità e funzionalità delle membrane cellulari.

Non vengono utilizzati per la preparazione del prodotto: frumento, zucchero, sale, l’amido, soia, derivati del latte, conservanti, coloranti e aromi artificiali

L’ozono aumenta il numero fibroblasti rendendo il tessuto cutaneo più ossigenato e irrorato; e libera ossigeno nascente, combinandosi con l’emoglobina ossigenando i tessuti in profondità.

L’ozono è molto studiato soprattutto per:

  • azione antiinfiammatoria e antalgica;
  • azione stimolante il metabolismo cellulare;
  • cattura dei radicali liberi;
  • azione battericida e antifungina;
  • ossigenazione dei tessuti adiposi;
  • ossigenazione di tessuti con ritenzione idrica e cellulite.

Quindi molto usato per:

  • tunnel carpali;
  • tendiniti;
  • dermatiti, psoriasi e sfoghi cutanei;
  • ferite e cicatrici;
  • ripristino della circolazione;
  • tessuti cellulitici;
  • funghi e batteriosi.

L’olio di GIRASOLE è un olio a cui si lega molto bene l’ozono, formando degli ozonidi molto stabili, che penetrano in profondità nei tessuti. L’olio di girasole è ricco di acidi grassi insaturi, circa il 32% di acido oleico (monoinsaturo) e il 52% di linoleico (polinsaturo) precursori degli acidi grassi omega-3 e 6, flavonoidi, tannini, lecitina. Un componente presente nell’olio di girasole è la vitamina E, chiamata anche tocoferolo capace di proteggere le membrane cellulari e combattere i radicali liberi responsabili anche dell’invecchiamento cellulare.

L’olio di SESAMO: l’olio di sesamo, estratto dai semi della pianta Sesamum indicum, ricco di acido oleico e di acido linoleico e di numerosi minerali come fosforo e calcio. La composizione di oleico e linoleico varia dal 35 al 50 % di ciascuno dei due, mentre tra gli acidi grassi saturi abbondano il palmitico e lo stearico.

L’olio di RISO: l’olio di riso (Oryza sativa) viene estratto dal germe e dalle pellicole che avvolgono esternamente il chicco di riso (dette glume e glumelle o nel complesso pula o lolla). E’ un olio con un alto contenuto in acido oleico, monoinsaturo, e di acido linoleico, polinsaturo. Tra i fosfolipidi sono presenti fosfatidilcolina, fosfatidilinositolo e fosfatidiletanolamina, ma vengono in gran parte allontanati durante i processi di rettifica, mentre invece la spremitura a freddo ne mantiene tutte le proprietà.

L’olio di LINO:la composizione dell’olio di lino è al 50% di omega 3 e al 25% di omega 6 che sono acidi grassi essenziali per il nostro corpo e che, non producendoli, dobbiamo integrare con la dieta. Inoltre contiene acido oleico (15-18%) e grassi saturi (5-10%), vitamina E e vitamina B, lecitina, buona parte di proteine e fibre ed infine tanti minerali quali magnesio e zinco.

In caso di TENDINITI e TUNNEL CARPALE: con BOSWELLIA.
In caso di GAMBE GONFIE: con CIRCODREN.
In caso di DERMATITI: con BERBERIS e LEDUM.
In caso di CICATRICI: con EQUISETO.
In caso di ULCERE: con VITAMINA D3.