EPA abcd

14,50

INGREDIENTI E TENORE GIORNALIERO: Berberis (Berberis vulgaris L.) corteccia radici 1050mg, Phillantus niruri (Phillantus niruri L.) foglie 600mg, Cardo mariano (Silybum marianum Gaertn.) semi 300mg, Tarassaco (Taraxacum officinale Weber) radice 300mg, Ortica (Urtica dioica L.) sommità 300mg, Curcuma (Curcuma domestica Valeton) rizoma 300mg. Addensanti: cellulosa microcristallina, magnesio stearato vegetale.
CONTENUTO: in pilloliera PET, 80 compresse da 500mg(40g).
MODALITÀ D’USO: 2 compresse prima dei 3 pasti principali.
EFFETTO FISIOLOGICO: BERBERIS E TARASSACO: funzionalità digestiva ed epatica, regolarità del transito intestinale, funzionalità del sistema digerente. CARDO MARIANO E CURCUMA: funzioni depurative dell’organismo e antiossidanti. ORTICA: drenaggio liquidi corporei.

La berberina, come da studi recenti, risulta utile nel ridurre il grasso presente attorno al fegato, che porta alla steatosi. Previene soprattutto la proliferazione di cellule stellate, principale causa di fibrosi epatica.

La radice del berberis ha degli effetti benefici anche sul sangue. Infatti è dimostrato che la berberina riduce il livello totale di colesterolo nel sangue. Oltre alle sue proprietà diuretiche il tarassaco è in grado di favorire l’aumento di bile e il suo passaggio dal fegato all’intestino, risulta quindi un ottimo depurativo epatico. Gli effetti diuretici e l’abbondanza di potassio possono contribuire a regolare la pressione arteriosa e la quantità di fluidi corporei.

La silimarina contenuta nel cardo mariano ha dimostrato un effetto protettivo contro molti tipi di tossine chimiche, incluso l’alcool. L’estratto di cardo mariano è usato per migliorare la funzione epatica, proteggere contro i danni al fegato e accelerare la rigenerazione delle cellule epatiche danneggiate.

L’ortica ha azione depurativa, diuretica e alcalinizzante: è indicata in caso di gotta, affezioni reumatiche, di artrite, di calcoli renali, di renella e iperglicemia e cistite; e in generale, quando occorre produrre un’azione disintossicante.

In caso di VALORI DEL FEGATO MOLTO ALTERATI: con BERBERIS.
In caso di SFOGHI SULLA PELLE: con EQUISETO.
In caso di DIGESTIONE MOLTO DIFFICOLTOSA: con COLIC.