Drena Matrix

In offerta!

13,90

INGREDIENTI E TENORE GIORNALIERO: Magnesio ossido pesante 1800 mg, Melissa officinalis L. e.s. ac. rosmarinico 4% 600mg.
CONTENUTO: in pilloliera PET, 100 capsule da 400mg (40g).
MODALITÀ D’USO: 2 capsule 3 volte al giorno.
EFFETTO FISIOLOGICO: Melissa, antiossidante.

Drenante della matrice extracellulare. Questa particolare miscela è stata pensata per eliminare la ritenzione di liquidi dalla matrice extra-cellulare, particolarmente ostica da eliminare. Spesso l’acqua che ristagna a livello extracellulare blocca il processo di dimagramento e non si riesce ad eliminare neanche col movimento, con la dieta e con i classici drenanti.

L’intuizione per la miscela di questo prodotto è stato abbinare un ingrediente che assorbe i liquidi e uno che scioglie la muscolatura, che così torna ad agire come ottimo propulsore del sistema linfatico.

Il magnesio ossido è famoso per non essere assorbito, quindi richiama acqua nell’intestino e, se il rene è funzionale, viene assorbita e espulsa normalmente come urina. Se il rene non è funzionale (sabbiolina, leggera atrofia per scarso apporto di liquidi in giornata…) si ammorbidiscono un po’ le feci, ma è percepito come beneficio: le persone che
trattengono i liquidi sono ovviamente di solito stitiche.

La melissa, nota per essere un ottimo equilibrante nervoso, aiuta a decontratturare la muscolatura facendo proprio un lavoro sul sistema nervoso centrale. I muscoli sono la pompa propulsiva del sistema linfatico, aiutano a smuovere i liquidi e a portarli nei vasi linfatici con il lor movimento di contrazione e decontrazione. Se il muscolo rimane contratto non riesce a fare questo lavoro meccanico di pompaggio. Di solito le persone molto tese (per stress, tensione, impegni, insonnia…) tendono ad avere la muscolatura leggermente contratta e quindi a trattenere i liquidi soprattutto nella matrice. Per questo abbiamo deciso di agire sulla causa e aiutare l’equilibrio nervoso con la melissa (che è un ottimo
equilibrante e non rilassante).

Abbiamo scelto un estratto di melissa molto concentrato in acido rosmarinico, per fare contemporaneamente anche un lavoro sulle ghiandole surrenali, anch’esse coinvolte nel trattenimento di liquidi a livello di matrice.

In caso di SOVRAPPESO: con CITROSNELL e GLUCOSYG.
In caso di SOVRAPPESO con RITENZIONE DEI LIQUIDI intracellulari: con CIRCODREN.
In caso di FAME NERVOSA: con RODIOL PLUS o MELISSA.
In caso di SINDROME METABOLICA: con RD SPEZIE.