Colostro Mix

29,00

INGREDIENTI E TENORE GIORNALIERO: Colostro 300 mg, Lattoferrina 200 mg, Marsdenia condurango corteccia 15 mg.
CONTENUTO: 30 capsule, 15 g.
MODALITÀ D’USO: 1 capsula al giorno.

Non vengono utilizzati per la preparazione del prodotto: frumento, zucchero, sale, amido, soia, derivati del latte, conservanti, coloranti e aromi artificiali.

Colostro: a esso vengono attribuite proprietà benefiche nei confronti dell’apparato digerente e viene anche consigliato per i suoi effetti ergogenici.

Non risultano però claim approvati dall’Efsa che certifichino i benefici derivanti dalla sua assunzione; la stessa Efsa non ha approvato i claim secondo cui il colostro:

  • favorisce un recupero ottimale dopo l’attività fisica intensa
  • aiuta gli atleti a mantenere il sistema immunitario in salute durante gli allenamenti intensi
  • abbinato all’esercizio e all’alimentazione favorisce la crescita dei muscoli
  • associato a un esercizio regolare può migliorare le performance atletiche
  • nelle persone sane ottimizza i naturali sistemi di difesa
  • è utile in caso di fatica passeggera
  • favorisce il benessere digestivo e la salute gastrointestinale

Lattoferrina: soprattutto durante terapie a base di antibiotici, l’impiego di integratori di lattoferrina si è rivelato particolarmente efficace per proteggere le mucose intestinali promuovendo la crescita del bioma comprendente Bifidibacterium e Lactobacillus, che sono microrganismi il cui metabolismo è strettamente collegato alla biodispnibilità di Ferro. In ambito immunitario incentiva la produzione di linfociti T, modulando anche l’attività delle citochinine infiammatorie, e quindi agisce sinergicamente su più fronti.
La sua attività batteriostatica invece si svolge particolarmente nei confronti di Escherichia Coli, un agente patogeno che colonizza le mucose della parete intestinale. Inoltre esplica un’azione battericida verso molte specie di batteri Gram negativi, in seguito alla lesione degli strati di membrana più superficiali. Per quanto concerne l’attività anti-virale, la
lattoferrina tende a legarsi con i glicosamminoglicani della membrana plasmatica, bloccando l’entrata dei virus e contribuendo a impedire l’insorgenza di processi infettivi, soprattutto in caso di Herpes Simplex, HIV e Citomegalovirus. La sua elevata capacità di legare gli ioni ferro interessa inoltre numerosi processi metabolici, tra cui le reazioni di ossido-riduzione, andando ad esplicare potere anti-ossidante nei confronti di vari composti.

Marsdenia Condurango: regolatorice del ph dello stomaco, le principali indicazioni cliniche della marsdenia sono: trattamento sintomatico delle ulcere gastriche, trattamento sintomatico complementare delle stenosi esofagee e delle affezioni maligne dell’esofago e dello stomaco (farmacologia e materia medica omeopatica Di Denis Demarque). Condurango fu introdotto per la prima volta negli Stati Uniti nel 1871 in modo ufficiale; è stato consegnato al Dipartimento di Stato di Washington dal Ministro dell’Ecuador con certificati ufficiali di medici ecuadoriani attestanti la sua capacità di curare il cancro allo stomaco e la sifilide.

in caso di GASTRITE associata a COLITE con: COLIC.
in caso di FEGATO SOVRACCARICO con: BERBERIS.
in casi gravi con: ALOE ARBORESCENS.